S. MARIA DELLA NEVE - Giri2021

IN GIRO 2021

fabio Ranuzzi Giri Londra
TEMPO
LIBERO
Title
Vai ai contenuti
PHOTOS
BADIA BENEDETTINA
S. MARIA DELLA NEVE (PR) 2021
PHOTOS MADE BY US
WORDS ABOUT
QUALCHE ANNEDOTO
Il complesso abbaziale fu eretto nel 1471 su commissione di Pier Maria Rossi e intitolato a Santa Maria della Neve, probabilmente per il figlio naturale Ugolino.
La Badia è collocata sulla riva del torrente Parma poco distante dal paese basso di Torrechiara.
All’interno si trova una bottega che produce una linea per la bellezza e la salute utilizzando antiche ricette della Farmacia Storica del Monastero di S. Giovanni Evangelista di Parma, dal quale la Badia dipende, formule sapientemente rielaborate e adattate dai monaci, che trasformano in prodotti l’operosità e generosità delle api.
Inoltre i monaci, coadiuvati da alcune monache di Assisi, svolgono attività di ospitalità.

L’interno è a navata unica, con due cappelle a destra.
Sul pilastro che le separa è una pregevole Madonna con Bambino (fine ‘400) attribuita a Jacopo Loschi o a Francesco Tacconi. Le restanti decorazioni furono eseguite da abili quadraturisti, nel 1720-30 circa e le figure da Clemente Ruta.
Nel chiostro del convento sono visibili capitelli analoghi a quelli del cortile d’onore del Castello, la campana originaria di “magister Antonius” con dedica del Rossi (1472) e una formella in cotto con la Flagellazione, tratta da un marmo dell’Amedeo (1481-84).
Attorno al chiostro si aprono varie sale con dipinti il cui restauro è in corso di completamento (sala degli Uccelli, sala del Fuoco).
Nel refettorio sono stati riportati alla luce medaglioni settecenteschi con paesaggi reali e architetture fantastiche e nell’aula capitolare antica lunette con scene bibliche.
Settecentesco è anche il delizioso belvedere sul torrente, con fine ringhiera di ferro battuto ed affreschi.
FABIORANUZZI.IT  ~ on line dal 2003 ~
Torna ai contenuti