auto - F4bius

Vai ai contenuti

Menu principale:

RANUZZI > IO
      Auto & c....tutti i mezzi di trasporto che ho avuto
1979 Piaggio "Bravo"

370.000 mila Lire. Bianco immacolato; il mio primo pensiero di libertà.



Un regalo di mio zio vasco. Poco feeling e il cambio al posto del freno...risultato ?  molti voli sull'asfalto.


1981 Benelli 50 cc...strano "aggeggio"
1979 Go kart

Molto artigianale, con mtore 50cc assieme a Luca e Giuli ce la siamo spassata...
1982 Fiat 127 900cc

2.800.000 Lire, usata, con 5a marcia aggiunta e sospensioni ribassate....non andava un caxxo però che gioia



Volevo mettere la testa a posto (automobilisticamente parlando)




Fiat 131 Mirafiori 1.6 GPL
1985 Fiat Ritmo 105 TC 1.6 105 Hp

Abbandonai in fretta il motore tranquillo della 131. non che questa fosse un fulmine ma decisamente meglio.
1986
Fiat Uno Turbo GPL
usata, tenuta pochissimo. Non andava male ma era diventata piccola per il mio lavoro




R5 GT Turbo 120 HP
tutti in un colpo.
Belle sensazioni



1990
R5 GT Turbo. La usava sopratutto la Marinellla in città e io per le prove dei rallies
1996 - 1998 Fiat Uno Diesel

Mi dimentcavo di fare rifornimento. Dopo di lei anche una versione Van 1.7
Fiat Tempra 1.6 GPL

28.000.000 di Lire per un cesso di macchina. l'unica Fiat che mi ha deluso.



Lancia Y 

1997

Niente da dire, carina e rapida. Ha sempre fatto il suo dovere. la usava la Marinella
1999 Lancia K 2500

Eccezionale davvero. Un mulo sulla neve. Ci andavamo in vacanza con il carico per 2 figli e l'husky....40.000.000 di Lire usata
2009 Fiat Punto usata

1400 € usata con 28.000 km ma con problemi frequenti. Non soddisfatto. ancora in uso da mia moglie
2004 BMW 530d SW

20.000 € usata. Acquistata con turbina e debimetro nuovi, ora sono a 210.000 km ed è un gioiello. Ancora in uso
1990

Peugeot 205 GTi 1.6 112 Hp..Il mio sogno si avvera....

Ranuzzi Fabio, il parco macchine che ho posseduto....
___

E' meglio non pensare a quanti soldi sono stati  spesi per le automobili, ma io ne ero davvero appassionato e non mi sono pentito di niente.
Torna ai contenuti | Torna al menu